Danzare per sé, danzare per l'altro

Danzamovimentoterapia

Marika Bongallino
conduce: Marika Bongallino
Quando: sabato 7 settembre
Ora di inizio: 16:45
Ora di fine: 18:15
Dove: Sala B

Le iscrizioni on line sono chiuse

La DanzaMovimentoTerapia è adatta ad ogni situazione di crescita e di sviluppo personale, ad ogni momento della vita in cui l’individuo abbia il desiderio di sperimentare uno strumento che permette, assai rapidamente, di esprimere e valorizzare le proprie potenzialità, i propri tesori nascosti. In alcune situazioni questa strada permette anche di accedere a maggiori complessità interiori, e quindi di rimuovere quei blocchi che non consentono al soggetto di godere pienamente e serenamente del proprio esistere. In questo senso si parla di tecnica Terapeutica anche in casi di depressione, Ansia, Stress, confusione emotiva e mentale.

Danzare per sé, ma anche per l’altro, perché nell’altro posso specchiarmi, riconoscere come miei alcuni suoi gesti e vissuti. Ciò può aiutare il processo di consapevolizzazione, di crescita e di cambiamento. Non solo, ma danzando con e per l’altro, posso riscoprire la bontà di un gesto regalato senza chiedere niente in cambio, posso esprimere tutta la mia creatività perché sento di non essere giudicato. Lo spazio tra chi danza e chi osserva è unico, non c’è più un io e un tu, ma solo un noi. Una dimensione di forte intensità comunicativa, dove passa un’intensa sensazione di appartenenza ad una sola realtà, dove tutto è condiviso.

In tal modo, la danza diviene un ponte tra le persone che entrano in contatto profondo.